|
05.12.2022 20:20 -
: virtu :   
: 174 : 0 :
2



, 312 ... . : , , , , , Caecilia.[3]
image

  • Via Claudia Augusta(15 .), Augusta Vindelicorum()
  • Via Claudia Augusta Altinate (47 .),
  • Via Gemina, (, )
  • Via Iulia Augusta (2) Via Giulia Augusta(2),
  • Via Raetia (. 200 .), ( ) Augusta Vindelicorum()
  • Bone en Bez, , 1 .
  • Via Decia, ( )
  • (187 ...)
  • (225 ...)
  • (142 ...)
  • Via Claudia Augusta
  • Via Ausonia
  • Via Belgica
  • Via Decia
  • (145 ...),
  • , ,
  • , (Sigindunum), (Naissus), (Serdica), (Philipopolis), (Hadrianopolis)
  • ( ),
  • ,
  • (78 .) , , , ,
  • dick, ( Via militatis),,
  • , ( ),Toesmis,,,,,, ,,(Ciabrus),,Cuppae,,,
  • ???, – –, , .
  • (118 ...)
  • (8 ...)
  • Akeman Street
  • Ermine Street
  • Fen Causeway
  • Fosse Way
  • London-West of England Roman Roads
  • Peddars Way
  • Stane Street: Stane Street (Chichester) Stane Street (St Albans)
  • Stanegate
  • Watling Street

Levante

  • , - () -- ()
  • (114 .) : () () ()
image
Principali strade consolari che iniziavano da Roma

https://it.wikipedia.org/wiki/Strade_romane

  • Via Appia, iniziata nel 312 a.C. e completata nel 264 a.C., prende il nome dal censore Appio Claudio Cieco che ne avvi la costruzione; daRomaraggiungeBrindisiattraversoCapua,BeneventoeTaranto.[5]
  • Via Aurelia(III secolo a.C.): da Roma aPisa. Costruita dal consoleGaio Aurelio Cottaera una via litoranea lungo la costa dell"Etruria.[5]
  • Via Cassia(II secolo a.C.): da Roma aFirenze, attraverso l"Etruriainterna (Sutri,Bolsena,Chiusi,Arezzo).[5]
  • Via Flaminia(220 a.C.): daRomaaRimini. Costruita dal console Gaio Flaminio attraversava l"Umbria e il Piceno, raggiungeva il litorale adriatico aFanoe proseguiva fino aPesaroe Rimini.[5]
  • Via Salaria: da Roma a Castrum Truentium (Porto d"Ascoli, oggi frazione diSan Benedetto del Tronto), sulMare Adriatico; probabilmente la pi antica delle strade romane.[5]
Altre strade romane in Italia Italia settentrionale
  • Via Aemilia Scauri(109 a.C.): prolungava laVia AureliadaLunafino aGenovaeVada Sabatia. La Via Aemilia Scauri fu realizzata da Marco Emilio Scauro censore nel 109 a. C., al quale si deve anche l"altro tronco della strada che congiungeva Vada Sabatia e Dertona, dove si allacciava con la via Postumia proseguendo fino a Piacenza.
  • Via Annia(131 a.C.), daAdriaattraversoPadovaadAquileia.
  • Via Aurelia (75 a.C.): da Padova adAsolo.
  • Via Brixiana(I secolo a.C.) daCremonaaBrescia[44]In epoca imperiale costituiva un raccordo tra lavia Postumiae lavia Gallica[45]
  • Via Emilia(187 a.C.): la via pi importante dell"Italia settentrionale prendeva il nome dal console Marco Emilio Lepido e daRimini(Ariminum) giungeva aPiacenza(Placentia) con un percorso quasi in linea retta.[5]
  • Via Emilia AltinatedaPadovaaBologna[46]
  • Via Flavia(79 d.C.), nella provinciaVenetia et Histria, fu costruita dall"imperatoreVespasiano. La strada partiva da Tergeste (Trieste) e costeggiando il litorale istriano raggiungevaFiumepassando perPola[5]
  • Via Fulvia(123 a.C.), da Dertona (Tortona) ad Hasta (Asti) e Augusta Taurinorum (Torino)[5]
  • Via Gallica(40 d.C.)., daVeronaaMilano, passandoBresciaeBergamo, utilizzata soprattutto nel tardo impero, quando Milano era divenuta la capitale dell"Impero romano d"Occidente[47]
  • Via Gemina(fine delI secolo a.C.): daAquileiaaTrieste
  • Via Iulia Augusta, collegava Aquileia con ilNoricopassando perIulium Carnicume ilpasso di Monte Croce Carnico; non si conosce la denominazione originaria di questa via, il nome "Iulia Augusta" con cui identificata attribuito dagli storici all"archeologoCarlo Gregoruttiche l"avrebbe proposto in un suo articolo nel 1884[48][49]
  • Via Julia Augusta(13 a.C.): daPiacenza, passando per Dertona (Tortona) e Aquae Statiellae (Acqui Terme) ripercorrendo lavia Aemilia Scauriraggiungeva Vada Sabatia (Vado Ligure) e quindi per lariviera ligure di ponentegiungeva inGallia, adArles[5]
  • Via Mediolanum-Bellasium, che metteva in comunicazioneMediolanum(Milano) conBellasium(Bellagio)[50].
  • Via Mediolanum-Bilitio, che metteva in comunicazioneMediolanum(Milano) conBilitio(Bellinzona) o forse ancheCuria Raetorum(Coira)) passando daVarisium(Varese) e, solo ipoteticamente, daLuganum(Lugano)[51].
  • Via Mediolanum-Brixia, che metteva in comunicazioneMediolanum(Milano) conBrixia(Brescia) passando daCassianum(Cassano d"Adda)[52].
  • Via Mediolanum-Placentia, che metteva in comunicazioneMediolanum(Milano) conPlacentia(Piacenza) passando daLaus Pompeia(Lodi Vecchio)[53]
  • Via Mediolanum-Ticinum, che congiungevaTicinum(Pavia) conMediolanum(Milano)[54]
  • Via Mediolanum-Verbannus(I secolo a.C.): daMilanoal porto commerciale diAngera, sullago Maggiore, chiamato Verbannus dai Romani.[55][56]
  • Via Opitergium-TridentumdaOderzoaTrento. Apparteneva al sistema infrastrutturale dellaVia Claudia Augusta[57]
  • Via Popilia-Annia(132 a.C.-131 a.C.): portava daRiminiadAquileiaperRavenna,AltinoeConcordia Sagittaria[5]
  • Via Postumia(148 a.C.): daGenovaadAquileia. Voluta dal consoleSpurio Postumio Albinoaveva il suo snodo principale nella citt di Piacenza. Da qui verso levante attraversavaVerona,VicenzaeConcordia Sagittaria, verso ponente passava perTortonaeLibarna(Serravalle Scrivia), da dove scendeva aGenova[5]
Italia centrale
  • Via Ariminensis, da Arretium (Arezzo) ad Ariminum (Rimini)
  • Via Cecilia(142 a.C. o 117 a.C.): si staccava dallaVia Salariaandando verso la costaadriaticaraggiungendoAmiternume Hatria (Atri), superando l"Appennino centraleal passo oggi chiamato delleCapannelle.
  • Via Clodia NovadaLuccaaLuniattraverso laGarfagnana[58][59]
  • Via Clodia, da Roma staccandosi dalla Cassia attraverso lamaremma toscanasi congiungeva con l"Aurelia fraOrbetelloeGrosseto[5]
  • Via Curia: da Reate (Rieti) a Interamna (Terni)[60]
  • Via FaventinadaFaenzaaFirenze[61]
  • Via Flaminia militare(187 a.C. circa), strada militare daArezzoaClaterna(sullavia Emiliavicino aBologna)[5]
  • Via Latina, attraversava l"entroterra laziale e campano (zona degli Ernici, ilLirie ilVolturno) e si collegava poi aCasilinumcon lavia Appia[7]
  • Via Quinctia, daFiesoleeFirenzeaPisa.
  • Via Salaria Gallica: strada intervalliva traAsculum(Ascoli Piceno) eSena Gallica(Senigallia) (nell"odierna regioneMarche)[7]
  • Via Salaria Picena: strada litoranea che collegava laVia FlaminiaallaVia Salariapartendo daFanum Fortunae(Fano) e arrivando aCastrum Truentinum, nei pressi diPorto d"Ascoli[7]
  • Via SarsinatedaSarsinaaRimini[62][63]
  • Via Severiana, che collegavaOstiaaTerracina[5][64]
  • Via Sublacense, dallavia ValeriaaSubiaco[65][66][67]
  • Via Tiburtina Valeria, da Roma aPescara. In origine era una strada locale che da Roma portava a Tibur (Tivoli). Il suo prolungamento fino aCorfinium, tra ilIIIe ilIV secolo a.C., prese il nome di via Valeria. Venne prolungata in epoca augustea fino aPescarae ammodernata dall"imperatoreClaudio. In suo onore il tratto daCollarmelea Pescara fu ribattezzato "via Claudia Valeria"[7][68][69]
Strade locali nell"area di Roma
  • Via Anagnina: daRomaadAnagni; corrisponde al primo tratto dellavia Latina
  • Via Ardeatina: daRomaadArdea
  • Via Collatina, da Roma aCollatia; fu in seguito prolungata fino alla Tiburtina nel punto in cui questa passa alla riva sinistra dell"Aniene, presso Ponte Lucano.
  • Via Cornelia: daRoma(Porta Cornelia, presso il Vaticano) aCerveteri, dove si congiungeva con l"Aurelia[7]
  • Via Labicana, da Roma verso sud-est perLabicum, suicolli Albani, formando un sistema con la Praenestina. Il percorso fuori delle mura della Labicana divenne in seguito il tratto iniziale dellavia Casilina, strada medioevale che proseguiva poi sul tracciato dellavia Latinafino a Capua[7]
  • Via Laurentina: daRomaaLaurentum
  • Via Nomentana, da Roma aNomentum, nei pressi dell"attualeMentana
  • Via Ostiense, da Roma aOstia
  • Via Portuense: daRomaalportosituato alla foce delTevere, nei pressi dell"attualeFiumicino. La strada fu costruita razionalizzando ed ampliando l"anticavia Campana, cos chiamata perch proveniva dalcampus salinarum, le saline che si trovavano alla foce del Tevere[7]
  • Via Prenestina, da Roma aPraeneste(Palestrina)
  • Via Satricana, da Roma aSatrico[7][70]
  • Via Tiberina, da Roma aOcriculum, fu utilizzata fin da epoca preistorica, come insieme ditratturilungo il corso del Tevere, poi daEtruschieFaliscie quindi dal IV secolo a.C. dai Romani[71]. Fino alla costruzione della Via Flaminia era il principale collegamento con l"Umbria.
  • Via TrionfaledaRomaaVeio[7]
Italia meridionale e Sicilia
  • Via Aemilia(126 a.C.): dallavalle dell"Ufita(ove si staccava dallavia Appia) adAequum Tuticum, con probabile proseguimento verso l"Apulia
  • Via Appia Traiana, costruita daTraianofra il 108 e il 110 d.C., si staccava dalla via Appia aBenevento, giungeva in prossimit delmare Adriatico, poi seguiva la costa fino aBrindisi[5]
  • Via Augusta Sallentina: daTarantoaOtranto
  • Via Aurelia Aeclanensis(II secolo d.C.): daAeclanumadHerdonia
  • Via Domizianaː prende il nome dall"imperatoreDomizianoche la fece costruire nel 95 d.C., va daSinuessa(nei pressi diMondragone) a Puteoli (Pozzuoli)[5]
  • Via Herculea, realizzata per volere diDioclezianoalla fine delIII secolo d.C.; andava daAufidena(nelSannio) aHeraclea(nei pressi dell’attualePolicoro), intersecandosi con lavia Traianaall"altezza diAequum Tuticum(pressoAriano Irpino).[72][73]
  • Via Minucia(110 a.C.): daBeneventoaBrindisi; ad eccezione di alcune rettifiche o varianti di tracciato, il percorso sar poi ricalcato (in epoca imperiale) dallavia Appia Traiana.
  • Via Pompeiao Pompea (II secolo a.C.): daMessinaaSiracusa[74]
  • Via Popilia(132 a.C.): portava daCapuaaReggio CalabriaattraversoSalerno,Eboli(Eburum),Sala Consilina,Cosenza,TemesaeMedma[5][75]In un"iscrizione commemorativa trovata aPolla, nelVallo di Diano, il suo costruttore (che si ritiene fosse il console Popilio, sebbene non sia stato identificato con certezza), vanta di aver costruito lungo tutto il percorso (320 miglia) i ponti, le mansiones, le pietre miliari, ed associa la realizzazione di quest’opera alla riforma agraria.[3]
  • Via Traiana Calabra, prolungamento dellavia Appia TraianadaBrindisiaOtranto[76]
  • Via Valeria(II secolo a.C.), percorreva il litorale tirrenico dellaSicilia, daMessinaaLilibeo[7]
Strade transalpine

I Romani costruirono anche strade d"alta montagna per valicare leAlpie dirette verso leGallie, laReziae ilNorico.

  • Via Claudia Augusta: iniziata dopo le campagne militari inReziaeVindeliciadel 15 a.C. daDruso maggioreeTiberio, figliastri diAugusto, valicava le Alpi e collegavaVeronaalle rive delDanubioattraverso "Tridentum" (Trento), "Pons Drusi" (Bolzano) e ilpasso di Resia; una sua diramazione da Bolzano risaliva la valle dell"Isarcoe raggiungeva "Veldidena" (Innsbruck) attraverso ilpasso del Brennero[5]
  • Via Iulia Augusta: valicava le Alpi alpasso di Monte Croce Carnicoe collegavaAquileiacon le citt diAguntumeVirunum, nella provincia delNorico, nell"attuale Austria.[77]Una viain compendium, convenzionalmente denominatavia Aguntum-Vipitenum, attraverso laval Pusteriacollegava la Iulia Augusta alla diramazione della Claudia Augusta diretta al Brennero.[78]
  • Via CoziadaAugusta Taurinorum(Torino) aGap (Francia)attraversoSegusium(Susa) e ilColle del Monginevro. Si sovrappone in parte allaVia DomiziaTra i vari resti di questa via resta giunti fino a noi rimane un importante monumento, l"arco di Augustoa Susa[5]
  • Via DomiziadaSegusium(Susa) aNarbo Martius(Narbona) inLinguadoca-Rossiglione, tramite ilcolle del Monginevro
  • Via delle Gallie, da Eporedia (Ivrea) risaliva la valle della Dora Baltea fino ad Augusta Praetoria (Aosta), dove si biforcava in due rami che raggiungevano i passi alpini dell"Alpis Graia (colle del Piccolo San Bernardo) dove sono i resti di una mansio, e dell"Alpis Poenina (colle del Gran San Bernardo)). Sul versante francese la strada raggiungevaMotiersmentre il ramo che superava l"Alpis Poenina scendeva aOctodurum(Martigny), nell"attualeSvizzera[5][79][80]
  • Via Regina, che collegava il porto fluviale diCremona(la modernaCremona) conClavenna(Chiavenna), e da qui con laRezia, passando daMediolanum(Milano)[81][82].
  • Via Spluga, che metteva in comunicazioneMediolanum(Milano) conLindavia(Lindau) passando dalpasso dello Spluga(Cunus Aureus)[83]
Spagna

Strade romane inSpagna romana, o Iberia romana

  • Via Augusta, attraversava laSpagnadalColle di Panissars, suiPirenei, aCadicesulla costaatlantica. Le citt pi importanti attraversate dalla strada eranoValencia,Tarragona,CordovaeSiviglia; una variante toccavaBarcellona
  • Via Delapidata(Iter ab Emerita Asturicam), attraversava la Spagna occidentale da nord a sud, daAugusta Emerita(Mrida) adAsturica Augusta(Astorga)
Strade transpirenaiche
  • Via Asturica-Burdigala, collegavaAstorga, nellaSpagna romana, conBordeaux, una delle citt pi importanti dellaGallia, superando iPireneialpasso di Roncisvalle.[84][85]
Regno Unito

Lo stesso argomento in dettaglio:Strade romane della Britannia.

  • Akeman Street
  • Dere Street
  • Ermine Street
  • Fen Causeway
  • Fosse Way
  • Strade romane Londra-Inghilterra orientale
  • Peddars Way
  • Stane Street
  • Stanegate
  • Via Devana
  • Watling Street
  • Pye Road
  • Strada romana da Silchester a Bath
  • Stane Street (Chichester)
Germania inferiore(Germania, Belgio, Paesi Bassi)

Principali strade romane inGermania Inferiore

  • Strada romana da Treviri a Colonia
  • Via Belgica(Boulogne-Colonia)
  • Limes renanobasso
  • Collegamenti traLimes renanobasso evia Belgica
Penisola balcanica

Straderomane lungo ilDanubio

Strada romana nel tessuto urbano diTarso,provincia di MersinainTurchia

  • Via Militaris(Via Diagonalis, Via Singidunum), che connette l"Europa centraleaBisanzio
  • Strada romana di Cilicia
  • Strada romana di Mersinain Turchia del sud
  • Strada romana di Ankara
  • Via Pontica, daCostantinopoliaLugio, inPannonia. Percorreva la costa del mar Nero fino aIstria, dirigendosi poi nell"interno dellaDacia
  • Strada romana che costeggiava lePorte di ferroe attraversava ilDanubiosulponte di Traiano
  • Strada romana daPotaissaaNapoca, costruita da Traiano all"epoca della conquista della Dacia[86]
image
Oriente
  • Strata Diocletiana, lungo illimes arabicus(comprendenteforti,fortinietorri di avvistamento); iniziata daDioclezianoattorno al290, ancora in uso nelVI secolo.
  • Via Traiana Novagi esistente comeVia Regiafu ricostruita daTraianotra il111e il114.
  • Strada daAntiochiaaCalcide
  • Strada romana di Petra, delprimo secolo, daBosraalgolfo di Aqaba, passando perPetra,Giordania
  • Via Maris
Africa (area mediterranea)
  • Via HadrianainEgitto, costruita dopo il130dall"imperatoreAdriano.
  • L"imperatoreClaudiorestaur e ampli un sentiero cartaginese, collegando tutte le citt costiere del nord Africa dall"Atlantico al bassoNilo.
  • Strada principale daChellaaCartagineeAlessandria
  • Strada romana inMauretania, daTangeriverso sud

image

https://www.romanoimpero.com/2010/07/le-strade-romane.html Rome Italy ➧ Appian Way ➧ Guided tour [4K Ultra HD] https://www.youtube.com/watch?v=sLUG0kA-wWQ






:
2



, .

: virtu
:
: 1609309
: 1028
: 1574
: 8566